Fritz

Che questo fosse un settembre tumultuoso lo avevo intuito, che lo fosse a tal punto, non di certo. Ieri il passato ha bussato alla porta, anzi l’ha proprio sfondata. All’improvviso ricevi un messaggio di Fritz al cellulare. Dopo un anno. Stupore, nervosismo, rabbia, sdegno, incredulità. Sono stata attraversata da mille emozioni. Perché? A che scopo? Sta bene lui, convive con una tipa. Cosa spera di ottenere?
Ho deciso di rispondere a quel messaggio perché c’erano delle cose che tenevo dentro da un anno e che avevo bisogno di vomitargli addosso. Nei mesi scorsi sono stata tentata più volte dall’idea di cercarlo, ho sempre desistito. E’un rapporto conflittuale il nostro. Lo detesto, ma non riesco a smettere di volergli bene. Io e lui siamo stati amici a lungo prima di iniziare la storia. Ad oggi credo di non aver provato per nessun altro ciò che ho provato per lui. Rappresenta una presenza importante nella mia vita, anche se mi ha deluso molto.
Mi ha chiesto scusa per il suo comportamento, si è addossato le colpe e si è dato dell’idiota e ovviamente io ho confermato che lo fosse. Dice che ha avuto paura di non parlarmi mai più. E’ stata una conversazione parecchio strappalacrime quella di ieri, per me e per lui. Credo che si sia sotterrata l’ascia di guerra, credo anche che ci siamo finalmente liberati di quella tensione che mi ha fatto star male per mesi. So adesso che se un giorno mai dovessimo incontrarci per strada non faremo finta di essere estranei. Questo per me è un grande sollievo. Tutto ciò che ci siamo detti rimane tra me e lui ma sono state parole che mi hanno rasserenato. E’ stato l’addio dolce che non c’eravamo mai dati.  Da oggi ognuno riprende la sua vita ma almeno adesso posso levare un macigno dai miei pensieri. Gli ho detto ciò che volevo sapesse. Adesso sto meglio. Se dovesse succedermi qualcosa domani, so che lui sa.
Spero solo che sappia prendersi cura di se e so che un pezzetto del suo cuore rimarrà sempre legato a me.
Adesso ci sono pagine nuove da scrivere. Lui appartiene al passato.

net.jpg

 

Annunci

One thought on “Fritz

  1. …Forse !
    Forse appartiene al passato !
    Credo che questi ‘ritorni di fiamma’ siano sempre fuori luogo. (Parlo di lui).
    Non credo, ho smesso di credere, nella buona fede del prossimo.
    …E anche se i nostri sentimenti più intimi non seguono nessuna logica, bisogna sempre esser pronti alla battaglia.
    Facile sotterrare l’ascia di guerra e lavarsi la coscienza.
    No. Mi spiace. Hai sbagliato ! (Fritz).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...