winter tag

 

love1.pngLe regole sono semplicissime:

  • Taggare e ringraziare chi ha ideato il Tag (https://raccontidalpassato.wordpress.com/) e chi vi ha nominato (https://iriseperiplo.wordpress.com/) 
  • Usare l’immagine qui sopra per creare i vostri post
  • Rispondere alle domande
  • Nominare quali e quanti blog volete e comunicare  la nomina
  • Se vi fa piacere potete anche allegare delle foto alle vostre risposte come ho fatto io, altrimenti non è obbligatorio.

DOMANDE

  1. Elenca i motivi per cui ti piace l’inverno.
  2. Qual è il film che più ti fa entrare nel clima di questa stagione?
  3. Qual è il libro che più ti fa sentire in sintonia con questa stagione?
  4. Qual è la canzone che ti ricorda di più l’inverno?
  5. Cosa sono le cose che ami di più fare in inverno?
  6. Qual è il piatto che preferisci mangiare d’inverno?
  7. Dimmi la prima cosa che ti viene in mente legata all’inverno.
  8. Qual è il tuo capo d’abbigliamento preferito per l’inverno?
  9. Un posto che ti piacerebbe visitare d’inverno.
  10. La cosa più bella che ti è capitata d’inverno.

 

Dato che l’inverso sta per terminare e io tra casini vari e pigrizie note non ho avuto modo di pubblicare questo articolo ne approfitto di questa serata per rispondere a queste dieci domande e parlarvi un po’ di me.
1)Premetto che io da brava cancerina quale sono, essendo nata a Luglio e in Sicilia, detesto l’inverno. E quando dico che lo detesto non esagero, io l’inverno lo  vivo proprio male. Il freddo, la pioggia, l’umidità, i capelli arruffati, il vento non fanno per me. Ho bisogno di sole, sempre.
Non mi piace la sensazione di avvolgermi in un cappotto che mi fa sentire più grassa, non mi piacciono i maglioni che coprono e nascondono il corpo e le forme, non mi piace dormire vestita e avvolgermi nelle coperte con la consapevolezza che il giorno dopo mi ritroverò avvolta tipo salame perché non sto ferma neppure quando dormo.  Detto questo posso dire che amo la neve. Che sa di contraddizione, ma non lo è. Io in Sicilia la neve non la vedo mai. praticamente non esiste. E’ scesa solo il giorno in cui Fritz mi ha svegliata con il messaggio più dolce del mondo, per la serie “è un giorno da fantascienza”.

2) non ho un film che mi ricorda l’inverno, in genere mi vengono in mente i classici trasmessi durante il periodo natalizio. A christmas carol, mamma ho perso l’aereo ecc… forse uno tra i miei preferiti è i Gremlins…  il mostro vestito da babbo Natale mi fa sempre ridere come una matta…

3) Il libro che più che mi riporta in mente l’inverno è The Dubliners di Joyce. in particolare il capitolo finale in cui si parla appunto di neve e del suo potere purificante.
“la neve scende su tutti, sui vivi e sui morti”… Intenso, reale e adatto al tipico sentimento malinconia invernale che ti riporta in mente i ricordi indelebili della tua vita.

4)la canzone che più mi ricorda l’inverno è Jingle Bell rock, solo perchè quest’anno con i miei bambini a scuola l’abbiamo cantata fino alla nausea in vista dello spettacolo di natale.

5) le cose che più amo in inverno? Io in inverno non sono molto attiva, in genere vado in letargo. Però amo bere tisane. Tisane depuranti, rilassanti, drenanti, ai frutti di bosco ecc ecc.. a casa ho l’armadietto delle tisane e dei thè, Ultimamente sto apprezzando l’infuso della principessa Sissi che mi è stato regalato da un’amica che sta in Trentino 🙂

6) Il piatto che preferisco in inverno è sempre l’insalata. Che non è triste. A me piace l’insalata di arance.  Lattughino, mais, spicchi di arance e capperi, il tutto condito con un dressing ricavato da olio, succo d’arancia, aceto balsamico e un filo di salsa di soia.

7)la prima cosa che mi viene in mente pensando all’inverno è il freddo e il mio letargo.

8) il mio capo d’abbigliamento in inverno è la maglia che per me è rigorosamente primaverile pure a dicembre, magari che lascia intravedere la spalla, magari pure un po’ vedo non vedo, magari pure sbarazzino.

9) io in Inverno andrei nei paesi nordici, andrei a vedere i fiordi ma lo farò solo quando inventeranno un metodo per non sentire freddo 🙂

10) La cosa più bella che mi è capitata d’inverno è stata il 19 febbraio 2005 quando mi hanno portato in casa il mio secondo cane. Lui mi ha ridato la vita. E’ morto qualche mese fa e mi manca da morire, però aver trascorso con lui tutti questi anni ha reso i miei giorni speciali e sempre degni di essere vissuti….L’amore di un cane è indescrivibile.Forse un giorno deciderò di prenderne un altro.

 

 

e questo è tutto…

arriva a marzo, ma arriva….
meglio di niente no?

nomino:

https://klaudyna1985.wordpress.com/

https://cronachediunpigiamarosa.wordpress.com/

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...