” è solo un cane”

E’ uno di quei periodi. Uno di quelli in cui preferisci star fuori casa piuttosto che rientrare, perché casa è il posto che ti fa star male. Nulla a che vedere con la dolce accogliente abitazione, nulla a che vedere con la serenità. Casa mia è a giorni alterni una caserma, una prigione, un ospedale… L’unica cosa che mi portava a spalancare la porta fino adesso è sempre stato il mio cane, Lucky.
Lucky è morto la scorsa settimana, proprio davanti a me e io ho perso un pezzo di felicità. “è solo un cane”, è questo che mi sento dire, ma lui per me era molto di più… io e lui c’eravamo trovati. Non c’eravamo neppure scelti, ci siamo proprio trovati…lo avevano abbandonato per strada, picchiato, maltrattato. Lui era un cane sbilenco, assolutamente imperfetto, proprio come me. Lui era il mio cane e il nostro era un rapporto speciale, viscerale. Mi manca, anche se ” è solo un cane”. Bastava qualche coccola prima di andare a dormire per far sparire una giornata di problemi. Adesso mi sento super sola. Aprire la porta di casa e non trovare quel pupazzetto scodinzolante li ad aspettarmi a qualsiasi ora del giorno o della notte mi fa sentire svuotata. E’ incredibile quanto amore mi abbia trasmesso, è incredibile quanto nemmeno l’uomo sappia donare così tanto. E’ incredibile che lui, il cane catorcio, non ci sia più . Così da una settimana a questa parte non passo più da casa se non per necessità. Mi sono trasferita a casa della mia migliore amica. Ho praticamente spento il tel e ho chiuso i ponti con gli umani, almeno in questi giorni. Ho bisogno solo di un’amica, quella di sempre. Anche stanotte ho dormito da lei, come ai vecchi tempi, come a Roma, quando studiavamo assieme. Ci siamo addormentate nel lettone guardando un film… “cattivissimo me”. Un filmone intellettuale insomma, uno di quelli che amo, eppure sono crollata dopo 10 minuti.. mi sono addormentata esausta, quasi serena, perché li sto bene, li’ è un po’ casa. Ho perfino fatto bei sogni e non capitava da un po’. Mi ha svegliato questa mattina alle dieci proponendomi per colazione “coca cola e pane col salame” perché in frigo non c’era altro……Mi ha fatto sorridere….
In fondo un sorriso a colazione è più buono di un panino.

181671

Annunci

8 thoughts on “” è solo un cane”

  1. Come non capire.
    Chi adotta il consueto: “è solo un cane”, evidentemente, povero tapino, non ha mai conosciuto il vero amore che riempie e diverte. L’affetto che colma senza mai nulla volere.

    Saluto il tuo, ed anche il mio.
    Che adesso, se vuoi, corrono entrambi più liberi di prima.
    Soul Divine, Shane D – Secret Love (Shane D Remix)

  2. Ti capisco, ho provato questo dolore e non mi vergogno di dire che ho pianto tantissimo quando ho perso il mio gatto dopo 15 anni.
    E molti, come è capitato anche a te, non hanno capito la mia sofferenza.
    Ma che importa? Noi dobbiamo ritenerci fortunati. 🙂

  3. Ciao, come ti capisco! due anni fa è morta la mia cagnolina, l’ho tenuta con me per 16 anni e quando mi ha lasciata ho provato un dolore incolmabile che provo tuttora…
    Grazie alla compagnia e all’amore di una nuova cagnolina, sono riuscita a risollevarmi! 🙂 I cani sono davvero esseri umani… a loro manca solo la parola! un abbraccio ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...