addio

Provo a scrivere questo post da tre giorni ma non riesco a buttar giù una sola parola Forse perchè questo è il momento del silenzio, forse perchè di parole, ne sono già state dette troppe, parole fuori luogo, sterili, parole gratuite e ingiustificate. Una delle tue migliori amiche, una di quelle storiche pensa bene di intromettersi nella questione te-fritz e scoppia il finimondo. Cose da asilo, da bambini di due anni, pure stupidi. Vomitargli addosso parole parlando in generale (con chiaro riferimento a me) su quanto lui sia arido, su quanto abbia usato le persone, su quanto sia facile nascondersi dietro a scuse. Ammettiamo che le parole di questa amica avessero anche un senso, che motivo c’è di intromettersi, di andarlo a dire? di farlo pubblicamente poi..
Per indole sono una persona molto riservata, odio le piazzate, odio le polemiche, odio il doversi giustificare, odio gli attacchi gratuiti. Che ne sa la gente di quello che è successo tra noi? Come può giudicare qualcosa che non la riguarda? Il risultato è stato solo dolore su dolore. Naturalmente lui ha pensato bene che le parole della mia amica fossero parole mie. Quanti sbagli, quanta sofferenza…L’unico modo che avevo per difendere ancora me e quello che ne era stato di noi era alzare il telefono e dissociarsi da tutto quello. Un’ora al telefono col cuore in mano e la certezza rassicurante che lui abbia veramente capito chi sono e come sono. Solo io e lui, col freddo nei polmoni, un addio, la consapevolezza di star male entrambi, di pensarci ancora, di non avere un futuro. Abbiamo rovinato tutto. Abbiamo ammazzato un’amicizia, ci siamo compromessi. Abbiamo scavato troppo a fondo, sono cicatrici che non se ne andranno via domani. Ci vorrà del tempo. Lui ha deciso che è meglio non sentirsi più, mi ha detto che ha bisogno di dimenticarmi. Non saprò più niente di lui. Niente. Speravo potesse rimanere almeno un rapporto civile, invece “grazie” alla mia cara amica, grazie al suo spirito di vendetta, ho perso per sempre questa persona. Non ero ancora pronta a perderlo del tutto. Sto da cani, sto a pezzi, piango da giorni. Mi manca da morire. Pensare di non trovarlo più sul mio cammino fa male. Ci siamo voluti davvero bene dopo tutto lui la mia vita l’ha arricchita. Ok, ci sono state delle bugie, ma posso fargliene una colpa forse del fatto che non si sia innamorato di me???? Posso condannarlo? Credo abbia avuto paura. Io sono una impegnativa. Già. Io non sono quella della storiella. Io sono quella seria, sono quella buona, sono quella gentile, sono quella che vedi come la donna da sposare, io sono da evitare….
Il tempo cancella, il tempo guarisce…già… fosse vero.

fosse facile.

bastasse davvero un clic per eliminare le persone dalla testa, dal cuore, come si fa con i contatti facebook.

Bastasse questo.

sarebbe tutto più bello.

Invece no.

La testa è sempre li, il cuore batte lento, ma batte ancora. Il profumo della pelle che mi perseguita. Quelle labbra  che avrei mangiato. Ne è valsa la pena rovinare tutto? si. ne è valsa la pena. Tu mi hai scavato dentro come l’acqua fa con le rocce. ero arida, è fiorito qualcosa. Ho bevuto quella stessa acqua ed era linfa. Ora mi sento vuota, persa, sola. amputata. un pezzo di me te lo sei portato via.

per sempre.

e so che anche tu mi porterai sempre dentro,  se fossi stata una fra tante, una da niente, non mi avresti certo allontanato cosi. Più stai bene, prima ,più male  stai dopo. e lo sappiamo entrambi. E vadano al diavolo le mie amiche che in questo momento mi danno contro, continuano a sputare sentenze, tutte…. Non m’importa. io devo guarire le mie ferite. lo farò da me. Non cerco approvazione.
Spero solo che adesso la tua vita ti sorrida, che tutto migliori, che tu sia felice, che quel vuoto che avevi prima o poi si colmi. Parlerò sempre bene di te, non ti porterò mai rancore. In cuor mio spero solo di poterti riabbracciare un giorno, solo per farti capire che non ci saremo mai persi davvero. Non per riaverti, solo per dirti che ti conservo dentro.

da qui, cominciano i ricordi…..

egon-schiele-labbraccio-1917

Annunci

4 thoughts on “addio

  1. Mi spiace tutto questo. Non te lo meriti, proprio perché hai raccontato tutto sul tuo blog, meriti molto rispetto, molto più di tanti altri. Devi essere una persona molto sensibile e, tutto questo non fa altro che alimentare ricordi che devono andar via piano piano col tempo. Io di queste esperienze ne faccio sempre una colpa ad ambedue le parti ma, ritengo anche che la persona con più buon senso, debba limitare i danni. Da quello che racconti, quest’uomo è stato un po’ uno schiacciasassi e se ne è fregato della tua sensibilità… E’ questo quello che mi duole più di tutti ! Non provare nemmeno a limitare i danni ! Lui sapeva già come andava a finire !

    Ti sono vicino. Vedrai che col tempo il dolore si attenua.
    Ciao.
    Stefano..

  2. Tu ora detesti la tua amica, ma in fondo ti ha fatto un favore. So che sembra assurdo e tu soffri ora, ma alla fine ha allontanato da te con il suo comportamento una persona che non ti ama, non ti ha mai amato e che ti teneva di riserva. Forse son cruda a dire le cose così, ma non conosco altro modo di dire le cose che ho visto scritte da te nel tempo qua.

    Ti ho sempre letto, non sempre commentato, proprio perchè vedevo una dinamica che tu non volevi vedere (o non sempre almeno) e so che ognuno ha i suoi tempi, e chi ero io per parlare? Ora se te lo dico è proprio perchè un passo verso il TUO STA BENE è accaduto e penso che tu sia una persona che dalla vita merita di raccogliere frutti dolci e non marciti.

    Spero che le mie parole non feriscano, e credimi man mano che ti allontani dalla storia e emotivamente sarà come rinascere.

    Ti abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...