Linea del cuore

Chi mi ha letto la mano, ha detto che ho la linea del cuore frastagliata; soffrirò molto. Farò sempre scelte di cuore e poco di testa…Stamattina ho il cuore malinconico. Ho trascorso tre giorni con l’amico Fritz. Praticamente sempre insieme, praticamente sempre risate, praticamente sempre maledettamente in sintonia, praticamente sono disperata…
Mi chiedo se sia io a farmi i film, ma non credo menta quando è con me. Stiamo bene assieme eppure è come se avessimo stabilito un tacito patto secondo cui, quello che c’è stato tra noi è bene non ripeterlo. Avrei potuto baciarlo in più di un occasione, ma ho cercato di evitare. Sono una gran fifona. O forse non voglio soffrirci ancora. C ho messo del tempo a capire certe cose con lui. Quando credo di aver trovato le risposte, lui torna e scompiglia tutto. Quando mi dice certe cose non capisco a cosa stia mirando…Sono piena di perché…Il fatto è che siamo stupidi, o masochisti, o entrambi. So solo che lui è terapeutico. Mi fa dimenticare tutto. Sto bene se c’è, sto male quando non c’è. E non glielo so dire,  e forse è meglio non dirglielo.Quando il tempo è ben speso, passa sempre troppo in fretta. La cosa che mi confonde è la parola “insieme”. Vorrei andare a quel concerto; andiamo insieme risponde l’altro…Vorrei andare ad Ustica; andiamo insieme risponde l’altro…. andiamo, andiamo..dove stiamo andando? E’ quello che mi chiedo io.
Ho la linea del cuore frastagliata, devo farmene una ragione….

011227773-28937777-4e95-46c4-a927-86ac9f7cd15e