Valentino non troppo santo

Perché uscire con un ragazzo a cena la sera di San Valentino, quando puoi uscire con tre contemporaneamente? Ecco! Questa sono io. Stefano, Daniele, un locale zozzo, io e Fritz. Ah si, Fritz, con me, a San Valentino. Se me lo avessero predetto non ci avrei mai creduto. Ad ogni modo si trovava qui per lavoro e oggi riparte già.
Credo di aver passato il san Valentino più figo di tutta la mia vita. Risate a profusione davanti ad un piatto di tipici “cazzilli” palermitani serviti al tavolo da un cameriere lurido, in ciabatte; una tovaglia di carta sul tavolo, sedie diverse una dall’altra, eau de parfum de frittura in the air. A volte mi chiedo se queste focaccerie siciliane siano gemellate con l’ospedale, deve esserci un nesso, secondo me qualcuno si sarà beccato la salmonella o qualche malattia esotica strana, per forza…
Ho percorso tutta Palermo a piedi, passeggiare di notte tra i vicoli del centro, tra le case diroccate, tra i personaggi loschi e i ragazzi troppo allegri per andare a dormire alle 4 del mattino. Gente che balla in una piazza tra edifici pericolanti, gente che cuoce carne su grandi griglie fino alle prime luci dell’alba. La vita che scorre tra il decadimento dei palazzi. E neanche il muro costruito dal comune per vietare l’accesso alla zona off limit impedisce ai ragazzi di divertirsi. Scorre la vita sotto una luna piena, grande e gonfia di desideri.
Poco importa che abbia passeggiato a braccetto con Fritz o che mi abbia fatto le solite battute sceme, per me è un caso chiuso. Ho scelto di buttare alle spalle tutto. Lui, papà gambalunga, i parassiti….c’è un’aria diversa attorno a me, quasi ottimista, saranno i campanellini gialli nei prati, ma sto bene, e non voglio gridarlo, voglio sussurrarlo, per preservare questo momento. Beh si, ieri sera è stata una ventata di buon umore…Valentino, Valentino….perdonami, ma ieri sera, l’unico “santo” era il vin.

bb

Annunci

4 thoughts on “Valentino non troppo santo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...