“forse domani mi fidanzo”

“forse domani mi fidanzo… beh si, lei mi ha detto che mi vede come un amico, però si è presa un giorno per pensarci, e io ci spero tanto”. Queste sono le parole di uno dei miei studenti, 9 anni. La tenerezza infinita, l’amore pulito, quello dove basta un si sul foglio di carta per scambiarsi la promessa eterna. Perché gli amori sui banchi di scuola sono quelli che dureranno per sempre. E in effetti è un po’ così, perché è difficile dimenticarsi della prima cotta. La mia me la ricordo ancora, 6 anni…era un bimbo biondo con gli occhi azzurri, un figo, e sapeva anche disegnare meglio degli altri. Ogni tanto gli chiedevo in prestito dei pennarelli nonostante la mia famiglia li vendesse e ne avessi milioni nello zaino. I suoi ovviamente erano speciali. E io per sdebitarmi, un giorno gli ho insegnato qualche passo di danza classica. Non mi sembrava molto contento a dire il vero, infatti non l’ho mai conquistato. Già da piccola, con gli uomini non ci sapevo fare….pensare che avevo perfino cambiato la mia fede calcistica pur di piacergli, chissà che fine ha fatto…ah si, il mio primo amore, quello dei banchi di scuola, si chiamava Ugo 🙂
E’ curioso, da piccoli l’amore è semplice, dovremmo imparare dai bambini…Beh, di certo oggi non potrei andare dal tipo che mi piace e chiedere in prestito il suo pennarello, credo che ci troverebbe qualche allusione nascosta….O forse, questa proposta, per la sua mente di uomo “erectus”, lo porterebbe a flirtare. Bah.
Invece no, è tutto complicato…tutto contorto, ci facciamo un sacco di pippe mentali e passiamo la maggior parte del tempo a chiederci se potremmo mai piacere alla nostra amata/o, piuttosto che andare li e dirglielo. Ci manca il coraggio.
Da bambino non rischi niente….basta poco, vai dal bimbo che ti piace, quello che magari ti tira la coda, (perché già da piccole, noi donne siamo masochiste) e pronunci la formula magica ” ti vuoi mettere con me?”.

Ad ogni modo che fossi sfigata in amore, l’ho capito fin da subito. Alle medie il mio compagno di banco, super fashion col ciuffo alla dylan di Beverly hills, dopo avermi illuso, s’è messo con la tipa della terza b.  Ho rosicato, ed è stato il primo episodio di tanti. Sono stata spesso la seconda scelta, ma adesso ho imparato il rispetto per me stessa. Non verrò mai più rimpiazzata da una di terza b!!!

Poco prima di andare via, il mio studente mi ha guardato e ha detto: “ah, complimenti per il look…hai un appuntamento?”
Avevo optato per un make up diverso, un po’ rockabilly, una linea di eye liner e un rossetto rubino.
“si…ho un appuntamento galante…”
“allora in bocca al lupo anche a te…”

🙂 

L’appuntamento l’avevo con me stessa. Ho scoperto che una parte di me è amabile, ed è fedele….e in fondo, pensandoci bene, possiede anche tantissimi pennarelli!

Image

 

Annunci

8 thoughts on ““forse domani mi fidanzo”

  1. ahahahahha. rido amaramente sulla frase di chiusura di questo post. poco tempo fa mi è capitato di ricordare ad una persona la mia cinica filosofia di vita: non pianifico più niente con nessuno, nè sulla base di nessuno tranne me. perchè, in fondo, l’unica persona che sono sicura che si sarà sempre e non mi abbandonerà mai sono io.

    mio fratello dice che sono cinica. io gli rispondo che sono obiettiva. e lui mi risponde che in amore essere obiettivi significa essere crudeli. chi è il cinico dei due?

    • beh guarda ti capisco, anche io con l’esperienza credo che sia meglio essere obiettivi e rimanere con i piedi per terra, non è crudeltà, è realismo…se un uomo è superficiale, non cerco più la giustificazione, lo è, punto e basta, dunque non cambierà mai, dunque non fa per me. che poi alla fine, uno che ci frega, nonostante l’obiettività, lo troviamo sempre 🙂

  2. Questo post mi è piaciuto tantissimo!
    Non so perchè le cose si complichino,perchè non si possano più usare i foglietti di carta per iniziare una relazione. Magari dipende da noi,dal fatto che vogliamo sempre di più:non ci accontentiamo di un pennerello colorato,ma vogliamo tutto l’astuccio!

    • Grazie mille….in effetti ci siamo passati un po’ tutti, più si va avanti e più i rapporti diventano difficili. Hai proprio ragione a volte le donne desiderano tutto l’astuccio…. Ovviamente finiscono per scappare….Bisognerebbe ricominciare, imparare ancora, riscoprire la bellezza della semplicità….ognuno dovrebbe avere il pennarello che si merita!

  3. Noi vogliamo sempre di più e crediamo che gli altri vogliano sempre di più. L’amore ‘povero’, basato su sentimenti e non calcoli non esiste più…credo…io spesso vorrei crederci, davvero, ma poi mi ritrovo a vederlo possibile solo con persone selezionatissime quasi impossibili da conquistare e diventa una chimera che mi mangia la vita, diventa amore assoluto, sbagliato e patetico…attanaglia un po’ tutti i romanticoni, diventa ossessione e da lì nascono le seconde scelte che nemmeno calcoli e finisci pure a preferire la solitudine masochistica piuttosto che rischiare e ‘vedere come va’. Io ogni volta, dopo le tempeste, mi dico “la prossima volta non caderci di nuovo”…ma proprio non fa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...