Un pò di me

Scrivo qui già da un po’ e da circa un mese questo è diventato il mio piccolo mondo delirante, il luogo dove poter sparare a zero su tutto e tutti, il luogo in cui rifugiarsi quando il mondo esterno non mi piace abbastanza. Chi è la ragazza delle arance?
Il nome deriva dal titolo di un romanzo di Gaarder. Ad oggi, è il mio libro preferito, dopo le” illusioni perdute” di Balzac e “papà gambalunga” di Webster. In questi tre libri c’è una parte di me.
La ragazza delle arance è l’oggetto del desiderio di una bellissima storia d’amore, una ragazza misteriosa che viaggia per l’Europa, sperando che il suo Jan Olav la attenda e la trovi. E’ un inno alla vita; un racconto triste e gioioso allo stesso tempo.
E’ la testimonianza d’amore che un padre lascia al figlio prima di morire, e che questi raccoglierà una volta adulto dopo aver ritrovato la lettera. Mi piace pensare che anche il mio papà prima di morire, un anno fa, abbia voluto scrivere qualcosa per me, e che un giorno lo troverò, fosse anche un biglietto….forse è ancora nascosto nel suo pc, ha deciso di inserire una password pochi giorni prima di finire in ospedale, e io non l’ho mai decifrata….
Le illusioni perdute sono un po’ il resoconto della mia vita, eppure come Lucien Chardon, continuo a inseguire i miei sogni….
Papà gambalunga è uno dei libri di infanzia,  Judy Abbott è il mio alter ego, una ragazzina sveglia, un po’ timida, a volte pasticciona, un’ aspirante scrittrice, follemente innamorata di Jervis,  affiancata da un’ombra che per lei significa tutto.
Io ho trovato il mio papà gambalunga 13 anni fa, e non l’ho mai incontrato….gli scrivo tutti i giorni ed è la persona che mi conosce meglio al mondo, un giorno forse, vi parlerò anche di lui che ha un posto speciale nel mio cuore.
un po’ Judy, un po’ Lucien, un po’ ragazza delle arance.
Arance come quelle della Sicilia in cui vivo, che profumano l’aria  e colorano i giardini, aspre e dolcissime allo stesso tempo. Ho 31 anni, e vivo a Palermo, ho vissuto quasi tre anni a Roma, dove ho insegnato e lavorato come Giornalista presso una redazione prestigiosa; adesso dato che sono nomade, desidero spostarmi a Milano, e forse nei prossimi mesi potrei riuscirci, ma la strada è lunga e tortuosa. Ho un cane che amo, anzi stra amo, ed è identico a me, un imperfetto. Salvato dallo strada, salvato dalle percosse, un piccolo catorcio peloso, pieno di acciacchi e capace di amarmi in modo infinito. Lui è la mia vita e il mio compagno di giornate, la linguetta sempre pronta a leccare una mano penzolante.
La mia vita privata è un gran caos,  da un paio d’anni è stata stravolta, ho un sacco di amici, e due persone nel cuore. Il primo è papà gambalunga ed è il mio amore vero, sincero, folle, Il secondo a poco a poco sta andando via da me….
Lavoro come traduttrice, traduco libri e collaboro con un giornale di vini…potrei scrivere un romanzo sui miei giorni, forse un giorno lo farò, sono troppo pigra forse.
Chi mi conosce mi ama, almeno cosi’ dicono, ma io sono come la sora Camilla, tutta la vogliono, nessuno se la piglia.
Boh, mi piace pensare che esista ancora qualche matto in giro capace di fantasticare con me. Perchè io vivo di sogni, come mi ha insegnato mio padre e questa è l’unica sua eredità…. In definitiva sono una specie di Bridget Jones sicula in tacchi a spillo e collana di perle, faccio figure di merda con classe….penso sia arte, e io modestamente ne sono maestra.

Immagine

Annunci

5 thoughts on “Un pò di me

  1. …Bellissimo avere Sogni ! Ed inseguirli … Per sempre !
    Per me è il solo scopo della Vita ! Senza Sogni mi sarei già perso …

    Ciao.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...